fbpx

Autore: Sara Viglianese

Omobitransfobia
Primo Piano

Black Trans lives matter

Negli Usa al movimento Black lives matters si è affiancato Black trans lives matters.
La parità razziale e di genere vanno di pari passo. Non possiamo più combattere solo per la nostra giustizia personale.

Leggi tutto
Attualità
Politica
Primo Piano

Essere gay in Botswana non è più un reato

Il Botswana è un Paese del Sud Africa senza sbocchi sul mare. L’estate scorsa, la sua Alta Corte ha stabilito che la legge che criminalizzava la “conoscenza carnale di qualsiasi persona contro l’ordine della natura” era discriminatoria e quindi incostituzionale.   Finalmente ora anche il Botswana si unisce al piccolo gruppo di paesi africani, come Burkina Faso, Capo Verde e Gabon, che riconosce i diritti e la dignità delle sue minoranze sessuali.                                Questa sentenza è un’enorme vittoria per tutte le persone LGBT+ in Botswana. Ora […]

Leggi tutto
Attualità
Politica
Primo Piano

Maldive: un paradiso tropicale solo se non sei LGBT+

Lunghe spiagge bianche, grandi lagune e un mare cristallino, quello che all’apparenza può sembrare il paradiso terrestre è in realtà un luogo dove le persone LGBT+ non sono ben accette. Le Maldive sono state aggiunte in una lista di destinazioni dove assolutamente non andare in vacanza. In realtà questa discriminazione non ha un forte impatto sul turismo, poiché all’interno dei resort e dei residence tutti i turisti sono benvenuti. Il problema è grave e reale per i cittadini e per i turisti potrebbe esserlo nelle città. Le isole sono sotto la Sharia Law, il che significa che essere LGBT+ alle […]

Leggi tutto
Attualità
Omobitransfobia
Politica
Primo Piano

Brunei: George Clooney contro la pena di morte per le persone LGBT+

Il paese con lo stato dei diritti per le persone LGBT+ più preoccupante nel sud-est asiatico Il Brunei è una piccola nazione situata nell’isola del Borneo, divisa in due parti. Confina con la Malesia e affaccia sul mar Cinese Meridionale. È una Monarchia assoluta di carattere islamico (Sultanato). Nel 2014, il Brunei aveva annunciato che dal quel momento sarebbe stata imposta la legge della Sharia. Era prevista l’entrata in vigore il 3 aprile 2019. Il codice penale della Shariah imponeva punizioni tra cui la lapidazione per il sesso al di fuori del matrimonio, amputazione degli arti per furto e 40 frustate per il […]

Leggi tutto
Attualità
Omobitransfobia
Politica
Primo Piano
Storia

Bangladesh: secondo la legge un uomo stuprato non merita giustizia

Uno Stato in cui l’estremismo religioso grava sui diritti LGBT+ Il Bangladesh è uno Stato dell’Asia che confina su tutti i lati con l’India tranne nell’estremo sud-est in cui confina con la Birmania. In Bangladesh il numero di devoti aderenti musulmani nel paese è cresciuto negli ultimi due decenni e con questo anche le forme di islam intolleranti ed estremiste sono in aumento. Spesso l’estremismo islamico è usato come propaganda politica, infatti in Bangladesh le istituzioni si servono della religione come strumento politico. La principale opposizione, il Partito nazionalista del Bangladesh (BNP), è un partito incline all’estremismo religioso. Si dice […]

Leggi tutto
Attualità
Omobitransfobia
Politica
Primo Piano

Liberia: lo Stato contro i diritti LGBT+

L’ultimo paese africano che ha cercato di approvare nuove leggi contro i diritti LGBT+ La Liberia è uno Stato dell’Africa Occidentale, confinante a nord con Sierra Leone e Guinea, e ad est con la Costa d’Avorio. I liberiani hanno affrontato molte sfide, causate in gran parte dai conflitti armati del paese dal 1989 al 1997 e dal 1999 al 2003. Molti hanno difficoltà a finire la scuola, a trovare o mantenere un lavoro e hanno un accesso limitato a rifugi sicuri, cibo e altre necessità di base. Per le persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender, queste sfide sono aggravate dalla discriminazione sociale e legislativa che devono affrontare. […]

Leggi tutto
Attualità
Cultura
Primo Piano

Oman: la doppia vita delle persone LGBT+

In uno Stato in cui l’apparenza è tutto, essere gay non è sempre facile L’Oman è uno Stato asiatico che si trova nella parte sud-orientale della penisola arabica.  In questo Paese la popolazione sembra essere più tollerante nei confronti della sessualità delle persone rispetto agli altri paesi del Golfo (Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Qatar), anche se per legge l’omosessualità rimane illegale. Nel settembre 2013, è stato annunciato che tutti i Paesi della Cooperativa del Golfo avevano concordato di discutere una proposta per elaborare un “test gay” inteso a individuare gli stranieri gay e impedire loro di […]

Leggi tutto
Cultura
Omobitransfobia
Politica
Primo Piano

Sierra Leone: la popolazione si sostituisce alla legge e punisce le persone LGBT+

I politici in Sierra Leone evitano di fare dichiarazioni pubbliche sui diritti LGBT+, preferiscono opporsi per non inimicarsi la maggior parte della popolazione e per motivi religiosi.  La Repubblica della Sierra Leone è uno Stato della parte occidentale dell’Africa, che precisamente si trova sulla costa dell’oceano Atlantico. L’omosessualità è un tabù in Sierra Leone. La comunità LGBT+ deve affrontare violenza, molestie e discriminazioni.    . Le donne lesbiche rischiano di essere vittime di “stupri pianificati” compiuti dalla comunità, che tenta di correggere l’orientamento sessuale delle persone gay. La comunità LGBT+ è inoltre, anche in questo Stato, soggetta a discriminazioni in […]

Leggi tutto