fbpx

blog lgbt

Attualità
Omobitransfobia
Politica
Primo Piano

Comore: dove l’identità è una colpa

L’Unione delle Comore è una nazione insulare dell’arcipelago nell’Oceano Indiano, situata al largo della costa orientale dell’Africa. I paesi vicini alle Comore sono la Tanzania a nord-ovest e le Seychelles a nord-est. Si compone delle quattro isole. Le Comore sono principalmente un paese musulmano, quindi sia gli atti sessuali maschili che quelli femminili ritenuti contrari alla natura sono illegali.Gli atti omosessuali sono illegali in tutte le Comore. Il codice penale prevede una pena detentiva fino a cinque anni e una multa da 50.000 a 1.000.000 di franchi delle Comore per atti “indecenti o contro natura con un individuo dello stesso […]

Leggi tutto
Attualità
Politica
Primo Piano

Essere gay in Botswana non è più un reato

Il Botswana è un Paese del Sud Africa senza sbocchi sul mare. L’estate scorsa, la sua Alta Corte ha stabilito che la legge che criminalizzava la “conoscenza carnale di qualsiasi persona contro l’ordine della natura” era discriminatoria e quindi incostituzionale.   Finalmente ora anche il Botswana si unisce al piccolo gruppo di paesi africani, come Burkina Faso, Capo Verde e Gabon, che riconosce i diritti e la dignità delle sue minoranze sessuali.                                Questa sentenza è un’enorme vittoria per tutte le persone LGBT+ in Botswana. Ora […]

Leggi tutto
Attualità
Politica
Primo Piano

Maldive: un paradiso tropicale solo se non sei LGBT+

Lunghe spiagge bianche, grandi lagune e un mare cristallino, quello che all’apparenza può sembrare il paradiso terrestre è in realtà un luogo dove le persone LGBT+ non sono ben accette. Le Maldive sono state aggiunte in una lista di destinazioni dove assolutamente non andare in vacanza. In realtà questa discriminazione non ha un forte impatto sul turismo, poiché all’interno dei resort e dei residence tutti i turisti sono benvenuti. Il problema è grave e reale per i cittadini e per i turisti potrebbe esserlo nelle città. Le isole sono sotto la Sharia Law, il che significa che essere LGBT+ alle […]

Leggi tutto
Attualità
Omobitransfobia
Politica
Primo Piano

Brunei: George Clooney contro la pena di morte per le persone LGBT+

Il paese con lo stato dei diritti per le persone LGBT+ più preoccupante nel sud-est asiatico Il Brunei è una piccola nazione situata nell’isola del Borneo, divisa in due parti. Confina con la Malesia e affaccia sul mar Cinese Meridionale. È una Monarchia assoluta di carattere islamico (Sultanato). Nel 2014, il Brunei aveva annunciato che dal quel momento sarebbe stata imposta la legge della Sharia. Era prevista l’entrata in vigore il 3 aprile 2019. Il codice penale della Shariah imponeva punizioni tra cui la lapidazione per il sesso al di fuori del matrimonio, amputazione degli arti per furto e 40 frustate per il […]

Leggi tutto
Cultura
Omobitransfobia
Politica
Primo Piano

Sierra Leone: la popolazione si sostituisce alla legge e punisce le persone LGBT+

I politici in Sierra Leone evitano di fare dichiarazioni pubbliche sui diritti LGBT+, preferiscono opporsi per non inimicarsi la maggior parte della popolazione e per motivi religiosi.  La Repubblica della Sierra Leone è uno Stato della parte occidentale dell’Africa, che precisamente si trova sulla costa dell’oceano Atlantico. L’omosessualità è un tabù in Sierra Leone. La comunità LGBT+ deve affrontare violenza, molestie e discriminazioni.    . Le donne lesbiche rischiano di essere vittime di “stupri pianificati” compiuti dalla comunità, che tenta di correggere l’orientamento sessuale delle persone gay. La comunità LGBT+ è inoltre, anche in questo Stato, soggetta a discriminazioni in […]

Leggi tutto
Attualità
Cultura
Omobitransfobia
Politica
Primo Piano
Salute

Namibia: diritti per tutti, ma non per gli uomini gay

Nell’ Africa del Sud la legge non sta al passo con la coscienza collettiva La Namibia è uno Stato dell’Africa meridionale, che ha raggiunto l’indipendenza dal colonialismo tedesco solo nel 1990. In questa nazione la situazione legale è più sfumata. La Namibia vieta esclusivamente le relazioni sessuali tra uomini, secondo una vecchia  legge ereditata dal tempo dell’occupazione sudafricana. Qui viene definita la sodomia come “relazioni sessuali illecite e intenzionali per ano tra due maschi umani”. John Walters, il Difensore civico della Namibia, il quale si occupa della difesa dei diritti umani, ha affermato che le persone dovrebbero vivere liberamente le loro […]

Leggi tutto