pena di morte

Attualità
Omobitransfobia
Politica

Somalia: pena di morte per le persone LGBT+

Essere gay in Somalia può costarti la vita La Somalia prima di conquistare l’indipendenza ha subito diverse dominazioni, durante le quali le leggi sull’omosessualità sono spesso variate. Durante l’impero ottomano l’omosessualità era completamente legale, così come sotto il regime fascista nel 1941. Le leggi contro la comunità LGBT+ sono state introdotte solo sotto la dominazione Inglese. Dopo l’indipendenza del 1964 entrò in vigore il codice penale della nuova Repubblica che ad oggi è rimasto invariato. L’articolo 409 del codice penale somalo afferma che un rapporto sessuale con una persona dello stesso sesso è punito con la reclusione da tre mesi […]

Leggi tutto
Attualità
Omobitransfobia

Zimbabwe: vivere con la paura di essere LGBT+

In paesi come lo Zimbabwe la pena di morte per l’omosessualità sembra ancora un’ipotesi valida Parlando di uno stato Africano non è sorprendente il fatto che in passato lo Zimbabwe sia stato una colonia inglese. Come già detto negli episodi precedenti di questa rubrica (che puoi trovare qui), durante l’epoca del colonialismo inglese è stato messo per iscritto il Codice penale della nazione. Quindi i diritti peri quali combattiamo ancora al giorno d’oggi certamente non hanno il loro spazio in un codice del novecento. Dopo la morte del Presidente Robert Gabriel Mugabe, che negli anni aveva spesso fatto violente dichiarazioni […]

Leggi tutto