fbpx

afghanistan

I Talebani in Afghanistan stuprano bambini facendoli vestire da donna. Cos'è il bacha bazi
Attualità
Esteri
Primo Piano

Orrore, Talebani stuprano i bambini in Afghanistan costringendoli a vestirsi da femmina: cos’è il bacha bazi

I Talebani stuprano i bambini in Afghanistan praticando il bacha bazi: ragazzini dagli 8 ai 14 anni, a volte anche più piccoli, costretti a vestirsi da femmina e a ballare per loro prima di essere violentati

#afghanistan #kabul #talebani #bachabazi #gaypress

Read More
Pena di morte per i gay in Afghanistan con il ritorno al potere dei talebani: gay sepolti vivi sotto un muro o lapidati
Attualità
Esteri
Omobitransfobia
Primo Piano

Con i Talebani al potere gli LGBT+ in Afghanistan saranno lapidati o seppelliti vivi sotto un muro

Con il ritorno al potere dei talebani in Afghanistan torna anche la pena di morte per le persone LGBT+. Lapidati o seppelliti vivi sotto un muro. Lo ha affermato il giudice talebano Gul Rahim, intervistato da un portale tedesco qualche settimana fa

#afghanistan #kabul #talebani #penadimorte #gaypress

Read More
Attualità
Esteri
Politica
Primo Piano

Afghanistan, Pillon sfrutta i Talebani per insultare LGBT+ e femministe (post Facebook)

Non c’è niente di più squallido che sfruttare una situazione così tragica come quella che sta succedendo in Afghanistan e a Kabul, per vomitare odio contro LGBT+ e femministe. Eppure, Simone Pillon, che è ciò che di più simile ai talebani esista in occidente, visto il suo scarso interesse per i diritti delle donne e non solo, continua a farlo senza vergogna.

#afghanistan #kabul #talebani #pillon #gaypress

Read More
Attualità

Diritti LGBT+ un giro nei paesi dove essere gay fa paura

Nell’articolo di Sabato scorso si era trattato il tema della migrazione LGBT+(clicca qui per leggere l’articolo) accennando il fatto che in molti paesi del mondo l’omosessualità sia illegale tutt’oggi. Credo però sia importante trattare le varie nazioni singolarmente e capire per ogni paese quale forma di attivismo sia stata scelta, per questo ho deciso di […]

Read More