fbpx

Afghanistan, Pillon sfrutta i Talebani per insultare LGBT+ e femministe (post Facebook)

Il Senatore della Lega (Nord) di Matteo Salvini, Simone Pillon, continua a seminare odio e discriminazione contro LGBT+, femministe e ambientalisti. Letto così non sembra esserci nulla di nuovo. Effettivamente, siamo consapevoli che queste persone sono l’ossessione del bresciano classe 1971.

Quello che ci lascia senza parole, però, è che il politico italiano in questione ha sfruttato cosa sta succedendo in Afghanistan con i Talebani per sputare odio, ancora una volta, contro LGBT+, femministe e ambientalisti. Se pensavi di averle viste tutte o che non ci poteva essere nulla di più squallido ti sbagliavi. Evidentemente, al peggio non c’è mai fine e a toccare il fondo, purtroppo, non ci siamo ancora arrivati. O forse sì, ma qualcuno ha deciso di voler andare ancora più giù.

Simone Pillon sfrutta la situazione in Afghanistan per dare contro a LGBT+ e femministe

L’ossessione di Simone Pillon verso gli LGBT+, le femministe e altre persone sembra aver preso il sopravvento. Adesso, addirittura, è arrivato a usare la tragica situazione che sta accadendo in Afghanistan, per mano dei Talebani, per andare contro e tirare in ballo la comunità arcobaleno e le femministe.

A quanto pare, infatti, sembra non interessargli che ci siano persone che stanno fuggendo appendendosi addirittura alle ruote degli aerei in volo per poi cadere nel vuoto da centinaia di metri altezza. Di seguito, nello specifico, trovate il post Simone Pillon ha pubblicato sulla propria pagina Facebook dove spara a zero contro gli LGBT+, le femministe e gli ambientalisti, in particolar modo contro Greta Thunberg.

Il Senatore leghista in questione è quanto di più simile ai talebani esista in occidente. Non solo per lo scarso interesse verso i diritti civili e per la scarsa considerazione che ha delle donne. Come loro, infatti, vuole anche vietare i matrimoni gay, limitare i diritti delle donne e vuole usare la religione a fini politici. Nonostante questo, comunque, si è avventato come uno sciacallo sulla situazione afgana per insultare LGBT+ e femministe, in modo da creare quelle sue continue false contrapposizioni.