Serie TV

feel good mae e charlotte
Attualità
Cinema
Cultura
Life & Style
Recensioni

Feel Good….o forse no!

Feel Good è una dramedy semi autobiografica ideata da Mae Martin (che ne è anche interprete protagonista) e Joe Hampson. La trama della serie TV segue la vita di Mae: stella nascente del circuito della stand-up comedy e tossicodipendente in fase di recupero. Mae incontra George (Charlotte Ritchie), una donna fino a quel momento eterosessuale. In poco tempo iniziano una relazione, trasferendosi a vivere nell’appartamento di George, assieme al co-inquilino Phil. Feel Good ha buone intenzioni e, in soli sei episodi, vorrebbe sviscerare diversi argomenti. Probabilmente troppi e troppo complessi per un tempo di azione così limitato. La narrazione inizia […]

Leggi tutto
Summertime serie Netflix a tematica gay con un bacio omosessuale nel trailer
Attualità
Cinema
Primo Piano

Summertime di Netflix sarà una serie a tematica gay?

“Summertime” sarà la serie italiana che uscirà su “Netflix” il prossimo 29 aprile.
Dal trailer sembrerebbe che ci sia spazio per una storia d’amore gay.

Ma questo bacio omosessuale, è stato inserito nel video di lancio come segno di totale inclusione o sarà davvero una serie a tematica gay-friendly?
Scopriamolo insieme. ⤵️

Leggi tutto
Attualità
Cinema

Élite, una delle migliori serie tv per adolescenti degli ultimi anni

Élite, la serie tv in lingua spagnola che è sbarcata su Netflix, è considerata una delle migliori serie tv per adolescenti degli ultimi dieci anni. I confronti sono appropriati; per uno spettacolo che ha avuto un piccolo marketing pre-release, il brusio online che è scoppiato nel suo dramma di pettegolezzi al liceo ha portato alla conferma della seconda stagione appena due settimane dopo che la prima stagione, magra di soli otto episodi è approdata sul servizio di streaming. Élite come Gossip Girl, è ambientato in un’esclusiva scuola privata in cui la valuta sociale è determinata da ricchezza, sesso e potere. […]

Leggi tutto
Attualità
Cinema
Recensioni

Sex Education: arriva la seconda stagione

Arrivata il 17 Gennaio 2020, dopo essere stata pubblicizzata dalla grandissima Amanda Lear, sulla piattaforma streaming Netflix la tanto attesa seconda stagione di Sex Education. La serie tv Inglese aveva fatto tanto parlare di sé lo scorso anno per i contenuti trattati e lo stile narrativo diretto, fresco e giovane. Infatti, lo show televisivo parla proprio di giovani adolescenti che esplorano il proprio corpo alla scoperta del sesso. Anche il target di riferimento di questa seconda stagione è prettamente giovanile ma strizza l’occhio a un pubblico più maturo, intrecciando maliziosamente trame e sotto trame con forte impatto sociale ed educativo. […]

Leggi tutto
Cinema
Cultura

Watchmen: un ottimo adattamento che maschera le inquietudini del presente

  Iniziamo con il dire che Watchmen è un sequel, infatti, è ambientato circa trent’anni dopo la fine del fumetto. Siamo a Tulsa, Oklahoma, in un 2019 alternativo: la tecnologia si è sviluppata in modo diverso, non esistono cellulari ne Internet, solo cercapersone. E’ però possibile risalire al proprio albero genealogico in poco mosse; il presidente degli Stati Uniti è Robert Redford, eletto nel 1992 e rimasto in carica; i supereroi sono fuorilegge e la polizia è una squadriglia di vigilanti che opera a volto coperto: nessuno sa chi ci sia dentro le maschere gialle dei poliziotti. Per proteggere l’incolumità […]

Leggi tutto
Cinema

“Gentleman Jack”- Il Fascino della vera storia di Anne Lister

Anne Lister fu una donna padrona della propria vita. Nata il 3 aprile 1791 nella lussuosa dimora “Shibden Hall”, ad Halifax nel Regno Unito (ora museo).  La sua famiglia, una delle più ricche del posto, le permise di ricevere un’istruzione che ai tempi era concessa solo agli uomini. Girò l’Europa seguendo la sua passione per l’alpinismo e confermandosi la prima donna ad aver scalato il Monte Perdido e il Vignemale nei Pirenei. Testimonianza delle sue imprese sono i suoi numerosi diari, scritti seguendo un particolare codice composto da simboli matematici mischiati al greco. A scoprirli fu John Lister, ultimo residente […]

Leggi tutto
Cultura
Recensioni

POSE, una serie vicina a noi

Due settimane fa, una coppia di amici mi ha fatto scoprire una serie televisiva molto avvincente e LGBT friendly al 100%. Quale? Si tratta di POSE visibile su Netflix. La storia è ambientata nella New York del 1987, tra gli sfarzi e gli eccessi dell’ascesa Hyppie e la diffusione colorata e sfrontata della sottocultura LGBT+, conosciuta anche come “ball culture” dalla quale, Madonna prese lo spunto per la sua “VOGUE”. La serie inizia con un giovane ballerino senza fissa dimora, Damon che viene notato dalla star di uno spettacolo di drag-queen, la quale lo invita ad entrare in un vibrante […]

Leggi tutto