fbpx

Giorno: 29 Gennaio 2020

Attualità
Musei

Junior Cally il cantante al prossimo Festival di Sanremo si difende dalle accuse di istigazione al femminicidio

Il Festival di Sanremo sembrerebbe proprio essere diventato il Festival delle polemiche. Dopo le varie accuse volte ad Amadeus, in merito alle parole spese durante la conferenza, è giunto il turno del rapper Junior Cally, pseudonimo di Antonio Signore. Dopo le accuse riguardanti i testi delle sue canzoni, definiti “sessisti” e “violenti” nei confronti delle donne, arriva finalmente la replica del cantante e produttore discografico italiano. Ecco come ha risposto Junior Cally solo poche ore fa sul suo profilo Instagram: Trovo insopportabile la sola idea della violenza contro le donne, in ogni sua forma. Sono un ragazzo, un uomo che fa del rispetto, non solo delle donne, ma degli esseri umani uno dei […]

Leggi tutto
Attualità
Omobitransfobia

Jack Woolley, il campione di Taekwondo qualificato per le prossime Olimpiadi, discriminato dagli avversari perché gay

Jack Wolley ha 21 anni, ma in patria il suo nome è già noto, visto che 4 anni fa ha fatto coming out pubblicamente e adesso è diventato il primo irlandese a qualificarsi per le Olimpiadi di Tokyo nel Taekwondo. Jack in una recente intervista rilasciata al magazine Extra ha dichiarato che molti avversari non gli stringono la mano solo perché è gay. “È dura, si tratta del mio sport. Molti dei migliori atleti sono musulmani, quindi non puoi essere troppo aperto al riguardo. Ho avuto molti avversari che non mi hanno stretto la mano e io pensavo solo ‘ok, dovevi […]

Leggi tutto
Attualità
Musica

I cachet di Sanremo 2020

Sanremo 2020: mentre continuano ad alternarsi polemiche di tutti i tipi attorno all’edizione Settanta del Festival, Laura Rio su Il Giornale ipotizza i cachet dei conduttori. Il compenso del conduttore e direttore artistico Amadeus dovrebbe essere in linea con quelli dei suoi predecessori, ovvero tra i 500 e i 600mila euro. Le conduttrici prenderanno notevolmente di meno, anche perché la loro presenza sul palco sarà ridotta, dato che saranno tante e alcune di loro parteciperanno per una sola serata. Rula Jebreal percepirà un cachet di 20/25 mila euro che ha già detto che sarà devoluto in beneficenza. Le sue colleghe, molto probabilmente, otterranno lo stesso onorario, anche se Diletta Leotta e Francesca […]

Leggi tutto
Omofobia nel calcio e i giocatori che combattono le discriminazioni su GayPress.it
Attualità
Sport

Omofobia nel calcio e quel portiere che la combatte

L’omofobia nel calcio è ancora molto diffusa in particolar modo tra tifosi di squadre diverse. Sembrerebbe, infatti, che i tifosi presenti sugli spalti preferiscano intonare cori a sfondo omofobo contro la squadra avversaria e i loro supporter, piuttosto che incitare il proprio team. Secondo un sondaggio di qualche tempo fa commissionato da “Football v Homophobia” e da “Pride in Football“, più del 60% dei tifosi gay intervistati, ha subito episodi di omofobia (verbale o fisica) da altri supporter all’interno o nei pressi dello stadio. L’omofobia nel calcio sembrerebbe essere dettata dal fatto che si continui ancora a pensare che agli […]

Leggi tutto