fbpx

Giorno: 28 Gennaio 2020

Cina LGBT
Attualità
Esteri

L’omofobia di stato, il sostegno delle imprese: la Cina e Grindr

  Babbo Natalo ha forse prodotto una piccola crepa nella muraglia cinese a proposito di diritti civili? In effetti qualcuno in Cina ha gridato al miracolo, vedendo il video che Alibaba (la potente piattaforma cinese di commercio elettronico, l’analogo di Amazon) ha diffuso di recente. Si tratta di una pubblicità che mostra un giovane arrivare a casa dei genitori per festeggiare il capodanno accompagnato dal suo ragazzo. “Mamma, questo è Kevin”… Una rivoluzione nel panorama della società cinese nel quale la rappresentazione della omosessualità è rarissima (e molto osteggiata). “Numerosi attivisti gay cinesi hanno lodato la pubblicità per il buon […]

Leggi tutto
Attualità

Grindr. Che cerchi?

Facilita i nuovi incontri ed è ottima per il sesso “mordi e fuggi” e senza aspettative. Eppure non è così scontato riuscire a rimorchiare. E, quando accade, raramente si va al di là del sesso. Tutto sommato è stata inventata per questo. O forse no?  Un’app che si presenta con un reticolo di fotografie di gente più o meno svestita e il numero dei metri che ti separa dagli altri utenti, secondo te, per cosa è stata progettata? Per farti trovare l’amore o il tuo nuovo migliore amico? Non esattamente. L’obiettivo di tutte le app per incontri è quello di […]

Leggi tutto