fbpx

Alibaba

Cina LGBT
Attualità
Esteri

L’omofobia di stato, il sostegno delle imprese: la Cina e Grindr

  Babbo Natalo ha forse prodotto una piccola crepa nella muraglia cinese a proposito di diritti civili? In effetti qualcuno in Cina ha gridato al miracolo, vedendo il video che Alibaba (la potente piattaforma cinese di commercio elettronico, l’analogo di Amazon) ha diffuso di recente. Si tratta di una pubblicità che mostra un giovane arrivare a casa dei genitori per festeggiare il capodanno accompagnato dal suo ragazzo. “Mamma, questo è Kevin”… Una rivoluzione nel panorama della società cinese nel quale la rappresentazione della omosessualità è rarissima (e molto osteggiata). “Numerosi attivisti gay cinesi hanno lodato la pubblicità per il buon […]

Leggi tutto