fbpx

Checco Zalone

Attualità
Gossip
Omobitransfobia

Politicamente corretto – pt.1: da Luxuria a Junior Cally

A 5 anni Carletto era già politicamente scorretto e suo padre lo redarguiva: “Carletto di qua, Carletto di là…”. “Carletto non tirare la coda al gatto, Carletto non picchiare la sorellina, non chiudere la mamma nella cantina, non dire alla nonna che è ingrassata, non mettere i pesci (vivi) nel frullatore”. Ma Carletto era solo il protagonista di una hit dei primi anni 80’ che cantava col bravissimo Corrado (o forse no). Oggi, lo diciamo con ironia, dopo 40 anni questa canzone farebbe sobbalzare dalla sedia qualche associazione di genitori ortodossi o animalisti, per istigazione alla violenza. Ma quelli erano […]

Leggi tutto