fbpx

Spagna, 15enne indossa gonna a scuola: espulso e costretto ad andare dallo psicologo. Istituto di Edimburgo chiede a studenti di indossare gonna per solidarietà e uguaglianza

15enne espulso dalla scuola per aver indossato gonne e costretto ad andare dallo psicologo. Scuola di Edimburgo chiede a studenti e docenti di indossare gonna

La scuola Castleview Primary School di Edimburgo ha chiesto a studenti e docenti di indossare la gonna. Può sembrare un gesto singolare, invece è stato pensato per esprimere solidarietà al 15enne spagnolo e in segno di uguaglianza. Il messaggio che si vuole trasmettere, infatti, è quello di essere inclusivi e sfatare gli stereotipi di genere.

Non osiamo immaginare cosa potrebbe succedere se una iniziativa del genere accadesse in Italia. Probabilmente avremmo politici che si rotolerebbero per terra, come se fossero in preda ad una crisi isterica, leccando crocifissi a caso. Nella città scozzese, invece, i genitori non l’hanno presa così male. Sebbene qualcuno abbia avanzato delle perplessità e dei dubbi a riguardo, sono in molti a non avere nulla in contrario.

Scuola di Edimburgo chiede a studenti e docenti di indossare gonna per promuovere l’uguaglianza

Ecco nel dettaglio cosa è successo e perché questa scuola specifica di Edimburgo ha chiesto a studenti e docenti di indossare la gonna. Come apprendiamo da ‘TgCom24‘, l’Istituto in questione ha specificato che per loro comodità i bambini possono essere liberi di indossare leggins o altri pantaloni sotto la gonna.

Inoltre, pare che l’iniziativa sia partita da alcuni alunni. La scuola ha accolto tale proposta e ha informato i genitori di tutto. “I vestiti non hanno genere, dovremmo essere tutti liberi di esprimerci come vogliamo“, hanno scritto alcuni insegnanti ai genitori.

Nel mentre in Italia il DDL Omotransfobia è stato affossato poiché i partiti hanno disatteso le promesse, mettendo in secondo piano i diritti civili, nel resto d’Europa accade questo. Il gesto, inoltre, è stato pensato per solidarietà e vicinanza a un ragazzo di 15 anni spagnolo.

15enne spagnolo espulso da scuola e costretto ad andare dallo psicologo per aver indossato una gonna

In una scuola di Valladolid in Spagna, precisamente alla Virgen de Sacedón, uno studente di 15 anni, Mikel Gómez, è stato espulso e costretto a vedere uno psicologo per essere andato in classe con una gonna. Il gesto del tutto innocuo del ragazzo è stato fatto perché voleva affermare la sua non conformità di genere. Questo caso ha suscitato non poco scalpore.

Dopo l’accaduto, in segno di solidarietà, molti compagni e anche insegnanti decisero di andare in classe indossando una gonna. Una scuola deve educare al rispetto, alla diversità, all’educazione e alla tolleranza. Sui social iniziò ad impazzare l’appello: “Vestiti come vuoi”.  Anche per questo motivo, dunque, la scuola di Edimburgo ha voluto far partire tale iniziativa.

 

 

Simone D’Avolio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *