fbpx

Peppa Pig sbarca a Roma alla Gay Street: ecco i dettagli sull’evento del MoVimento 5 Stelle

Alla Gay street di Roma ci sarà un evento su Peppa Pig organizzato dal MoVimento 5 Stelle. Ecco i dettagli

Sabato 17 settembre, alle ore 21 a Roma, il MoVimento 5 Stelle incontrerà la comunità LGBT+ nei pressi della Gay Street a due passi dal Colosseo. L’evento prenderà simbolicamente il nome di Peppa Pig, a seguito dell’accanimento che il simpatico cartone animato in questione ha dovuto subire la scorsa settimana. Tra i partecipanti ci saranno la Senatrice Alessandra Maiorino, Coordinatrice Comitato Politiche di Genere e Diritti Civili M5S, e altri candidati delle prossime elezioni del 25 settembre 2022. All’info point del Partito in questione, infatti, sarà possibile avere un confronto diretto con alcuni esponenti del Movimento in merito al programma sui diritti LGBT+.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "SABATO 17 SETTEMBRE ORE 21 GAY STREET, ROMA #PeppaPig con la Senatrice Alessandra Maiorino incontra la comunità LGBT ComingOut WHERE LIFE I BETTER SINCE - WAANBBER COMING OUT COMIN OUT ROMA STME DIRITTFEGET MOVIMENTO 2050"

L’Italia è in una situazione nefasta e Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni pensa a Peppa Pig

L’evento che si terrà a Roma sabato 17 settembre alle ore 21 nei pressi della Gay Street, dove alcuni esponenti del MoVimento 5 Stelle incontreranno le persone della comunità LGBT+, ha il simbolo di Peppa Pig in virtù delle dichiarazioni contro il cartone animato fatte da Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. Secondo il partito della leader in questione, infatti, il cartone animato sarebbe colpevole di indottrinare i bambini all’ideologia gender. Il motivo? Semplice: in un episodio, un amico della simpatica maialina ha 2 mamme come genitori.

Siamo tutti a conoscenza, ormai, che per il centro-destra italiano (forse sarebbe meglio chiamarlo estrema destra perché di centro non ha proprio nulla) le famiglie arcobaleno non hanno il diritto di esistere. Addirittura, se un programma televisivo prova a veicolare un messaggio di consueta quotidianità viene anche additato e preso di mira. La proposta avanzata da questi estremisti di destra, infatti, è stata quella di vietare la messa in onda di tale episodio. Ma si può? Con tutti problemi che ha l’Italia questi stanno a pensa’ a un cartone. ?????Tutto questo fa anche molto ridere. Hanno passato anni, compresa questa campagna elettorale, a dire che i problemi dell’Italia e degli italiani sono altri e non i diritti LGBT+ e poi loro cosa fanno? Parlano delle persone arcobaleno utilizzando un cartone. Se non fosse una situazione alquanto singolare e comica ci sarebbe da piangere, non da ridere.

MoVimento 5 Stelle incontra la comunità LGBT+ sabato 17 settembre a Roma alle ore 21 alla Gay Street

infografica sui dritti LGBT+ dei principali partiti politici in vista delle Elezioni del 25 settembre 2022

Tutte le persone LGBT+, e non, residenti a Roma o che si trovano di passaggio nella Capitale, potrebbero andare a questo incontro per conoscere nel dettaglio il programma del MoVimento 5 Stelle inerente ai diritti civili e LGBT+. Con piacevole scoperta, infatti, il M5S ha il programma più avanzato sui temi LGBT+ in vista delle elezioni del prossimo 25 settembre 2022, come è possibile notare anche dalla nostra infografica che abbiamo postato qualche settimana fa e che vi abbiamo riproposto sopra. Ciò è stato possibile grazie all’apertura del Movimento in questione a due persone esterne al Partito. Fabrizio Marrazzo e Marina Zela del Partito Gay LGBT+, infatti, si sono candidati con il Movimento 5 Stelle. Questa potrebbe essere la svolta dalla parte giusta sui diritti che le persone LGBT+ stavano aspettando da tanto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.