Ecco l’azienda più Gay Friendly in Italia

Ecco l'azienda più gay friendly in Italia: la P&G Italia srl

Il mondo del lavoro in Italia è una giungla di discriminazioni e, purtroppo, per il popolo LGBT+ non è sempre facile essere se stessi e non aver paura di ritorsioni o cose simili.
Per fortuna però non tutte le aziende sono così: molte aziende italiane e non, che sono presenti sul nostro territorio nazionale, hanno da anni adottato una politica di inclusione e che tende a bandire tutte quelle problematiche legate all’omotransfobia. 

In Italia, ce n’è una che si distingue tra tutte, quella che potrebbe essere definita l’azienda più gay-friendly del nostro territorio. Sapete qual é?

L’azienda più gay friendly in Italia si chiama “P&G Italia S.r.l.”, acronimo di Procter & Gamble. Di recente, nello stabilimento di Gattatico in provincia di Reggio Emilia, si è svolta una bellissima iniziativa dal nome #WeSeeEqual.
All’interno dell’azienda è stato messo a disposizione un muro dove i dipendenti di ogni sesso, religione, nazionalità e orientamento sessuale possono lasciare la propria impronta della mano. Segno, rigorosamente colorato con vernice rainbow.

Presumo, che a molti di voi, il nome di tale società non dice nulla. E pensare che è la maggior produttrice a livello nazionale ed internazionale di beni a largo consumo per la pulizia e la bellezza personale e della casa.
Inoltre, sono anche certo, che tutti noi all’interno della nostra abitazione possediamo almeno un marchio di loro produzione. La P&G S.r.l., infatti, è la società che produce materiali per colossi come “Dash”, “Lenor”, “Viakal”, “MastroLindo”, “Braun”, “Gilette”, “Oral-B” e molti altri.

La multinazionale nata 181 anni fa e con sede primaria negli USA, precisamente a Cincinnati in Ohio, ha sempre combattuto per l’uguaglianza.
La filosofia e il modo di pensare da oltre oceano è stato trasmesso anche ai diversi stabilimenti presenti in Italia.
Questa azienda, la più gay friendly in Italia, ha spesso presenziato ai Gay Pride proprio per lottare insieme a dipendenti e cittadini per uguaglianza e inclusione di tutt*.

A tal proposito, sul sito web italiano della “P&G”, c’è una pagina che si chiama “Diversità e inclusione” e in questa sezione, vengono riportati tutti gli impegni LGBT+ a cui, con orgoglio, la società prende parte in Italia.

P&G
Diversità e Inclusione di P&G


Sulle pagine social, inoltre, l’azienda  descrive l’iniziativa di Reggio Emilia in questo modo:
Lo stabilimento P&G di Gattatico ha celebrato la Diversità e l’Inclusione come elemento di forza per un’organizzazione sempre più coesa verso il raggiungimento dei propri obiettivi. La campagna “Lascia la tua impronta” ha coinvolto tutti i dipendenti dello stabilimento, uniti dietro il messaggio “WeSeeEqual”. Perché in P&G pensiamo che le etichette siano per i prodotti, non per le persone!”

Un’azienda che ci regala esempi di accettazione, ma sopratutto esempi da seguire e che ci auguriamo tutte le aziende Italiane – o comunque presenti sul nostro territorio – possano mettere in atto il prima possibile per rendere il mondo del lavoro un posto più inclusivo e senza discriminazioni… un posto dove sentirsi tutti uguali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *