Grande Fratello VIP, tutti contro Veneziano

Grande Fratello VIP - Veneziano - gaypress

Lo so che tutti lo state guardando anche se lo criticate di brutto. E che vergogna c’è? Il sano trash televisivo italiano ci fa sentire meno soli e meno seri. Ma andiamo subito al sodo che ho tanto da dirvi.

Salvo Veneziano ha scatenato proteste e prese di posizioni che non si placheranno molto facilmente: a pochi giorni dall’inizio del Grande Fratello Vip 4, l’ex concorrente dell’edizione classica, ha infatti usato parole shock per descrivere la sua coinquilina Elisa De Panicis.

Veneziano, provando a spiegare il suo apprezzamento nei confronti della ragazza, ha infatti utilizzato dei termini inaccettabili e sessisti.

“Io se fossi stato single, c’era quella piccolina, tutta trasparente co ’sto culettino… Quella si merita due schiaffi che le devi spezzare la colonna vertebrale proprio. Staccarle la testa e la lasci con la pelle sul letto. Solo la pelle, perché le ossa me le sono bevute. Quella è da scannare, quella li è proprio da maciullarla, dai. Io gli ho visto le budella, le ho visto l’intestino crasso attraverso i fuseaux”

A seguito delle gravi esternazioni che hanno indignato i telespettatori che sui social hanno chiesto la squalifica immediata per lui e dei provvedimenti per i suoi compagni che hanno riso alle “battute”, si uniscono ora anche Federica Panicucci e Cristiano Malgioglio-

Federica Panicucci, durante la puntata Mattino Cinque, ha speso queste parole:

“Allora a me questo video sinceramente fa orrore. Trovo assolutamente terribile ciò che Salvo dice, gli altri che ridono… l’ho trovato disgustoso. Disgustoso! Ma la cosa che mi stupisce è che loro sanno perfettamente di essere ripresi, quindi cosa voleva fare? Il bullo, il simpatico, il ganassa, quello divertito e divertente? Gli è venuta proprio male, perché una cosa del genere è intollerabile, inqualificabile e aggiungerei anche imperdonabile”

Mentre Cristiano Malgioglio, su Twitter ha attaccato senza mezzi termini Veneziano, scrivendo:

Staremo a vedere come andrà a finire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *